L’importanza del rapporto umano.

Ogni volta che veniamo contattati da un potenziale cliente, inizia un rapporto umano.

Perché è vero che siamo qui per una transazione commerciale, ma è altrettanto vero che non si tratta di un acquisto qualsiasi.

Le persone che entrano in contatto con noi stanno comprando Casa e nella stragrande maggioranza dei casi si tratta dell’acquisto più importante della loro vita.

E noi lo sappiamo, perfettamente.

Di conseguenza cerchiamo di capire di cosa hanno bisogno, cerchiamo di individuare quali sono le vere necessità che le stanno spingendo a cercare Casa.

Dobbiamo stabilire una connessione, un rapporto umano abbastanza profondo da poter percepire anche quelle sfumature (spesso appena accennate fra una frase e un’altra) che possono fare la differenza fra una Casa giusta e una completamente sbagliata per loro.

Non sempre ci riusciamo.

Perchè a volte ci capita quel genere di persone che si approcciano all’acquisto con un mood da combattimento sul ring.

Sembra proprio che entrino in ufficio con l’accappatoio e i guantoni alle mani.

Da un certo punto di vista è comprensibile questo atteggiamento, nel settore immobiliare purtroppo ci sono anche società che operano in modo poco trasparente e di storie su transazioni finite male purtroppo ne conosciamo tutti.

Fortunatamente, per quanto ci riguarda, clienti così guardinghi è difficile che ne entrino nei nostri uffici di Carimate, dopo più di dieci anni di attività e di lavoro fatto con serietà, ci siamo guadagnati sul campo una certa reputazione (alla quale teniamo ovviamente molto).

Quindi, mediamente, il nostro intento di stabilire una connessione aperta e costruttiva con il potenziale cliente riesce praticamente sempre e questo porta a risultati migliori, per entrambe le parti.

In alcuni casi siamo diventati adirittura amici dei clienti, che passano a trovarci anche ad anni di distanza.

E’ il bello di lavorare con il cuore.

Pin It on Pinterest

Share This